Destra Libertaria - La nuova Destra culturale in Europa
Destra Libertaria
Attività ed Eventi
spacer

Giovedì 5 settembre 2013

COMUNICATO STAMPA

Luciano Buonocore, Segretario Nazionale di Destra Libertaria, ha dichiarato:

 

“Tutta Destra Libertaria aderisce alla giornata di preghiera e digiuno per la pace in Siria e nel mondo indetta da Papa Francesco per Sabato 7 settembre.
Pensare di risolvere la crisi economico-finanziaria occidentale, con una nuova guerra globale è una follia che va denunciata
Se lasciamo che i soliti guerrafondai continuano nella loro opera di distruzione, il rischio di un cataclisma globale è quasi certo.
Questa giornata di Pace e di Preghiera proclamata dal Santo Padre Francesco ci auspichiamo che possa risvegliare la coscienza di tutti gli uomini di buona volontà."
 

Luciano Buonocore

 

spacer

 

Mercoledì 27 marzo 2013,

il Direttivo Nazionale di DESTRA LIBERTARIA
si è riunito per un esame politico degli eventi susseguitesi prima, durante e dopo le recenti elezioni politiche nazionali.
Destra Libertaria ha aderito al progetto fondativo di Intesa Popolare promosso dal quotidiano “La Discussione” con l’obbiettivo di realizzare il programma che D.L. medesima aveva predisposto, che successivamente era stato recepito formalmente attraverso l’unanime approvazione al Consiglio Nazionale di I.P. tenutosi a Milano, ma che, in pratica, non è mai stato diffuso e propagandato attraverso gli organi d’informazione del partito, neppure in occasione dei dibattiti e delle tribune televisive susseguitesi nel corso della campagna elettorale.
Né il Segretario Nazionale, né il Presidente del Consiglio Nazionale, infatti, hanno mai neppure accennato alle linee fondamentali contenute in quel documento e che costituivano l’aspetto basilare – oltre che originale ed incisivo ai fini propagandistici per i suoi contenuti rivoluzionari – per far conoscere il Partito e, conseguentemente, ottenere i consensi dell’elettorato.
In aggiunta a quanto precede sono emerse responsabilità politiche, azioni ed omissioni, fonti di scelte mai condivise e arbitrariamente sostenute da alcuni vertici del partito e oggi disconosciute dagli autori stessi, che hanno portato gravissime ripercussioni in ordine alla serietà ed alla credibilità stessa del Partito e dei suoi organi, a loro insaputa e loro malgrado.
Le considerazioni di cui sopra trovano il sostegno del segretario di Destra Libertaria, Luciano Buonocore, e del direttivo, oggi riunito - e che avrebbe voluto esternare nell’ambito del Consiglio Nazionale del Partito, la cui convocazione, seppur prevista, per il 26 marzo 2013, non è stata effettuata - per dichiarare la fine della propria esperienza all'interno di Intesa Popolare riservandosi, altresì, il diritto di vedersi riconosciuto il danno morale, economico e d'immagine patito, attivando ogni atto a tutela, nelle sedi competenti.
Destra Libertaria, dal canto suo, non cessa la propria battaglia politica, oggi più che mai decisiva nell’ambito della crisi irreversibile del “Sistema” italiano ed internazionale, dichiarandosi pienamente disponibile ad accogliere le numerose personalità che hanno condiviso, in questa breve esperienza nell’ambito di Intesa Popolare, il desiderio di porre in essere l’importante iniziativa di riunire le associazioni per la realizzazione, in nome dei valori fondamentali (famiglia, lavoro, libertà, sovranità) della (già da alcuni vertici della politica italiana scimmiottata) “casa della buona politica”.
 

DESTRALIBERTARIA
Direzione Nazionale

 

spacer

 

Prima Pagina
Crocetta del Montello (TV), 07/05/2011 - di Ufficio Stampa
Incontro sul tema Discussioni di Geopolitica
Discussioni di Geopolitica: il futuro internazionale dell'Italia come incidono le comunità locali?...<segue>
Milano, 14/12/2010 - di Ufficio Stampa
Roma, 14 dicembre: i FINI non giustificano i mezzi... per abbattere il governo Berlusconi!
La mozione presentata alla Camera dei Deputati, contro il governo Berlusconi, che conteneva tra l’altro attacchi personali al Presidente del Consiglio per la Sua amicizia con la Russia è miseramente fallita....<segue>
Milano, 11/12/2010 - di Ufficio Stampa
Conferenza Sanità Eccellenze e Sprechi
11 Dicembre 2011: Conferenza Sanità Eccellenze e Sprechi...<segue>
Milano, 25/09/2010 - di Ufficio Stampa
Festa della Libertà
Il Segretario Nazionale Luciano Buonocore parteciperà alla tavola rotonda di sabato 25 settembre....<segue>
Milano, 24/08/2010 - di Ufficio Stampa
Premio Nobel per la Pace al Presidente Silvio Berlusconi
Dichiarazione rilasciata da Luciano Buonocore, membro della Direzione Nazionale del PDL, a seguito dell’articolo apparso oggi su Ffwebmagazine nel quale si rimprovera a Berlusconi di essere amico di Putin....<segue>
Milano, 12/08/2010 - di Ufficio Stampa
Intervista al Segretario Nazionale di Destra Libertaria
Intervista al Segretario Nazionale di Destra Libertaria LUCIANO BUONOCORE sul settimanale TEMPI in allegato a IL GIORNALE di oggi, 12 agosto 2010...<segue>
Milano, 06/08/2010 - di Ufficio Stampa
Contenzioso sulla divisione dei beni immobiliari e finanziari dell’ ex AN
A seguito del contenzioso sulla divisione dei beni immobiliari e finanziari dell’ ex AN, Luciano Buonocore ha rilasciato in un comunicato stampa la seguente dichiarazione:...<segue>
Milano, 29/06/2010 - di Ufficio Stampa
Sciopero dei lettori dei giornali
A proposito dello sciopero dei lettori dei giornali ipotizzato da Silvio Berlusconi, Luciano Buonocore della Direzione Nazionale del PDL ha rilasciato la seguente dichiarazione:...<segue>
Milano, 14/05/2010 - di Ufficio Stampa
Un ''codice etico'' destinato a tutti gli amministratori ed eletti del Pdl a qualsiasi livello politico ed istituzionale.
Questa la proposta lanciata dal Destra Liberitaria, il movimento politico che ha contribuito a fondare il Pdl, dopo lo scandalo dei presunti favori elargiti a uomini politici e funzionari delle istituzioni dall'imprenditore Diego Anenome, il personaggio chiave dell'inchiesta sugli appalti del G8 e dei grandi eventi....<segue>
 
Luciano Buonocore
Luciano Buonocore
 
Gioventù Libertaria
 

Libro

NOVITA' EDITORIALE

 
 

1° Congresso Nazionale PDL
 


 
Popolo della Libertà
Comitato dei Cento
 

"Finchè un popolo esiste in senso politico è esso stesso a dover decidere, almeno nel caso estremo, (...) la distinzione fra amico e nemico.
In ciò consiste l'essenza della sua esistenza politica.
Se esso non ha più la capacità o la volontà di giungere a tale distinzione allora cessa di esistere politicamente.
Se si lascia indicare da un estraneo chi è il suo nemico e contro chi esso deve o no combattere, esso non è più un popolo politicamente libero
ed è invece integrato o subordinato ad un altro sistema politico"

Carl Schmitt

 
Videoteca
Archivio Prima Pagina
 
Videoteca
Archivio Storico